Moscato delle Venezie IGT

Antenorè

Antenorè nasce dalla mitologia greca, che narra di Antenore.
Il saggio troiano voleva scongiurare la guerra contro gli Achei ma fu costretto a fuggire sui lidi veneti, fondando la città di Padova.
Un vino ottenuto da uve 100% moscato bianco, raccolte a mano verso la metà di settembre, nel nostro vigneto in località Terre Bianche. Al naso si presenta ampio, con profumi fruttati e sentori di erbe aromatiche, salvia e menta. In bocca è armonico, equilibrato e di buona persistenza.
Si accompagna a piatti di verdure, in particolare asparagi, ma anche crostacei del mare Adriatico, scampi e fasolari.

 

 

uve100% moscato bianco
vendemmiametà settembre in cassette a mano
vignetole uve provengono dal vigneto località Terre Bianche
sul Monte Pirio, Colli Euganei
vinificazionepressatura uva intera, fermentazione in vasca a
Temperatura di 16/18°C
coloregiallo paglierino con riflessi verdognoli
profumoampio, con note di salvia, menta, buccia di pesca
saporearmonico, non amaro, con note di salvia, menta,
melone invernale, di buona persistenza ed eleganza
accostamentiSi abbina a piatti con verdure ed asparagi, ma
anche con crostacei della tradizione adriatica, scampi, fasolari e
altri molluschi.
temperatura servizio10°C

icona-download-pdf

Scarica immagine bottiglia
Scarica etichetta
Scarica scheda tecnica

 

Back To Top